10 consigli per il successo del tuo parrucchiere

recensioni di parrucchieri shoptimizer

10 CONSIGLI PER IL SUCCESSO DEL TUO PARRUCCHIERE

Pensiamo al caso di una persona che prende un volo per andare dal parrucchiere, o al gruppo di signore che si ritrova dal parrucchiere tutti i venerdì pomeriggio... O alle giovani donne che devono assolutamente essere alla moda vogliono e scoprono un parrucchiere che offre gli ultimi tagli e colori ... Ci sono tanti casi quanti diversi clienti che fanno o distruggono il successo del tuo parrucchiere.

Non esiste una formula magica che garantisca il successo della tua attività, ma non arriverà neanche da sola. Il successo non è un incidente, ma il risultato di fare le cose per bene.

10 consigli per aiutarti ad avere successo :

1. I cliente commerciante

Innanzitutto, devi definire il tuo cliente ideale. I profili dei potenziali clienti ti aiutano a scoprire i motivi che spingono i clienti a visitare il tuo salone o a scegliere un'altra attività.

Come si definisce un cliente ideale? Dovresti creare un profilo generale per ogni tipo di cliente che visita regolarmente il tuo salone, registrando caratteristiche come età, sesso, orario di lavoro, frequenza delle visite e servizi desiderati...

L'obiettivo è pensare alla motivazione che spinge questo tipo di profilo a venire nel tuo salone e non in un altro. Idealmente, dovresti essere in grado di definire almeno quattro diversi potenziali clienti e sapere quale di essi potrebbe essere più redditizio (uno o più) in modo da poter adattare ancora di più il tuo marketing aziendale alle loro esigenze.

I motivi per cui un cliente sceglie il tuo salone possono essere molto diversi. Per la tua specializzazione professionale, per la tua lunga esistenza con un certo grado di riconoscimento, per il passaparola, per i premi, ecc.

La cosa più importante è che tu conosca i tuoi clienti e possa rafforzare i motivi che li spingono a venire nel tuo salone.

2. Nome del parrucchiere

Qualcosa di semplice come il nome del tuo parrucchiere può fare la differenza. Non è lo stesso " John 's Barbershop " di "Franz Müller, Haaretz". Il primo nome potrebbe tentare di catturare una tipologia di cliente maschio che, come sempre, si affida al barbiere per prendersi cura di barba e capelli (hipster), e il secondo parla di un'attività gestita da un professionista, la sua Prestige che attira clienti.

Il nome sarà il primo elemento che attrae i tuoi potenziali clienti, quindi dovresti sceglierlo in base al tipo di clientela che vuoi raggiungere.

3. La squadra

La scelta del proprio team è fondamentale per garantire un buon lavoro senza dover fare tutto da soli.

Circondati di un team ben addestrato pronto a imparare e innovare.

4. Selezione dei prodotti e formazione continua

La formazione continua ti tiene aggiornato su strumenti e prodotti.Le aziende che offrono prodotti a basso costo operano a un prezzo che non consente loro di essere così flessibili nell'offrire programmi di istruzione e formazione. Questo pone il parrucchiere in una posizione di svantaggio rispetto a chi ha ricevuto tale formazione. Inoltre, i prodotti economici non offrono la stessa qualità e risultati inaspettati possono danneggiare la reputazione della tua azienda.

5.Marketing 2.0. Apertura alle nuove tecnologie

Un paio di forbici, un pettine, tanta arte e... Facebook. I social network offrono un'opportunità prima non disponibile per presentare un'offerta che può raggiungere il mondo intero. Ora è più facile che mai far notare e riconoscere il tuo lavoro, ma richiede anche un po' di impegno. Familiarizzare con i social media può aiutarti ad attirare nuovi clienti e fidelizzare quelli che già conosci. sono adatti a questo ottimizzatore perfetto. Perché lo strumento è posizionato nel salone di parrucchiere nella zona di attesa o cassa e i clienti possono interagire con te online in modo immediato e semplice. La tecnologia NFC integrata inoltra al tuo specifico profilo di social media e i clienti possono seguire o mettere mi piace immediatamente. Le recensioni di Google sono anche un buon modo per distinguersi dalla concorrenza. Lo shoptimizer è adatto anche qui . Perché non potrebbe essere più facile per il cliente dare una valutazione. Quindi usa lo strumento per legare maggiormente a te i tuoi clienti esistenti e quindi essere in grado di rivolgerti a nuovi clienti più facilmente.

È così che trasformi i tuoi clienti in fan e puoi ricordare loro online la tua offerta e i tuoi prodotti in ogni momento.

Ovviamente, per far conoscere il tuo lavoro, devi stare molto attento con la fotografia, la luce e lo sfondo. Non hai bisogno dell'ultima reflex, ma è una buona idea avere un'area ben illuminata per i selfie con il tuo logo sottile e un'atmosfera piacevole.

Valuta lo shoptimizer votami su Google

6. Assistenza clienti

Il parrucchiere dovrebbe essere un centro di relax. Estetica, musica, comfort e servizi vanno considerati nel dettaglio. Oggi ci sono molti parrucchieri che offrono caffè, tè o una bevanda ben servita, non in tazze usa e getta, ma in qualcosa che si adatta all'estetica del salone.

Allo stesso modo, dobbiamo offrire una varietà di servizi, non solo taglio e colore, ma anche trattamento, riparazione, prodotti anticaduta... e allineare questi servizi in un'esperienza unica.

Cerca di mantenere un servizio di prenotazione agile e ben coordinato che mantenga sempre il salone a pieno regime.

7. L'estetica del salone

Un parrucchiere può essere personale come la casa del parrucchiere. L'obiettivo dovrebbe essere quello di fornire un'esperienza orientata al tipo di cliente che stai cercando.

Colori, mobili e decorazioni devono essere in armonia tra loro per trasmettere una sensazione di accoglienza e fiducia. L'estetica del salone di solito riflette lo stesso carattere delle persone che vi entrano.

Un design con colori vivaci, graffiti e musica come il pop o il rock 'n' roll può soddisfare un cliente moderno alla ricerca delle ultime tendenze cromatiche e dei tagli più radicali.

La maggior parte dei saloni oggi si concentra su un cliente più generico che cerca relax nei propri trattamenti di bellezza. Toni neutri e pastello, una buona illuminazione, piante e grandi specchi conferiscono al tuo salone un carattere spazioso e creano un'atmosfera molto più rilassata.

8. Tieniti aggiornato sulle tendenze

Stare al passo con la moda e le tendenze ti darà sempre un vantaggio rispetto agli altri parrucchieri. Presta attenzione alle tendenze dei colori che corrispondono alla rispettiva stagione e consiglia i tuoi clienti di conseguenza. Leggi le riviste sulle nuove tendenze e tieniti sempre informato su ciò che è attualmente moderno. Molti clienti che non hanno il tempo di conoscere da soli le tendenze lo vogliono.

panoramica del prodotto shoptimizer

9. Logistica

Risparmiare significa vincere. Quando smetti di accumulare prodotti e tieni traccia di ciò che vende meglio, la tua vita diventa più facile. Assicurati che il tuo magazzino sia ben organizzato e non lasciarti abbattere da una cattiva logistica.

10. Prezzi

Alcuni esperti affermano che oltre il 14% dei clienti viene perso a causa dei prezzi. Sia i prezzi troppo bassi che quelli troppo alti hanno un impatto negativo.

Non bisogna lasciarsi guidare dai prezzi dei concorrenti (che è una pratica comune). "La differenza sta nella professionalità e nella qualità dei servizi offerti, non nel fatto che siano più o meno costosi.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati